Linkedin Flickr SlideShare:
SEGUICI SU

Archive for MMG (Medici di medicina generale)

Le potenzialità di un Mmg realmente libero

I mmg, con occasione di agire in autonomia, riescono a governare il processo decisionale automaticamente creando valore aggiunto, indotto e ricchezza.

Mmg. Libertà di scelta, ormai inflazionata da tempo

La medicina territoriale è stata in questo periodo al centro del dibattito culturale, una ristrutturazione della medicina generale pare comunque essere molto caldeggiata da più parti

La medicina generale alla prova del Coronavirus

Di fronte all’emergenza nessun mmg ha abdicato alle proprie responsabilità professionali assistenziali, anzi, si è dimostrato pronto.

L’invarianza e l’inazione in Medicina generale

Il valore professionale del mmg è di grande peso perché non c’è apprendimento senza azione ne azione senza apprendimento.

Medico di famiglia o specialista?

Articolo a cura di Bruno Agnetti pubblicato su Quotidiano Sanità il 10 Novembre 2019

La professione del MMG raccontata agli studenti laureandi in Medicina UniPR-Comunicazione-

La
comunicazione medico paziente è una abilità o una competenza
appresa o che si può
apprendere

La professione del MMG raccontata agli studenti laureandi in Medicina UniPR

Professione medica tra scienza, società ed economia

L’esperienza di tutor dei medici di medicina generale in formazione (ottobre 2019)

Intervista a Bruno Agnetti sull’esperienza di tutor dei medici di medicina generale in formazione

Quella medicina di base comunque dimenticata

Articolo a cura di Bruno Agnetti pubblicato su Quotidiano Sanità il 24 settembre 2019

Corri con noi contro la sedentarietà

I medici di famiglia di Parma hanno corso o camminato insieme ai loro pazienti all’evento podistico della Cariparma Running domenica 14 settembre a Parma. In particolare l’attività è stata consigliata a pazienti sedentari o affetti da patologie che possono trovare nel movimento un utile mezzo di prevenzione e terapia contro patologie quali il sovrappeso, ipertensione arteriosa, osteoporosi, diabete, artrosi e sindrome ansioso depressiva.